Home arrow Ultime Notizie arrow Grande comparativa: le moto con Maxirata finale!
mercoledý 19 febbraio 2020
Menu principale
Home
PianetaBicilindrico
Ultime Notizie
Le Interviste
Adventurous Biking
Provate per voi
Smart Shopping
Incontriamoci
Letti per voi
Collegamenti web
Blog
La voce dei Lettori
Cerca
La NewsLetter


Iscriviti per essere sempre informato sulle novitÓ di PianetaBicilindrico!




Grande comparativa: le moto con Maxirata finale! PDF Stampa E-mail
Scritto da Lucifero Bastoni   
mercoledý 19 settembre 2007

Al giorno d'oggi il mercato offre di tutto e di più. Il Cliente motociclista è sempre più esigente, e le case costruttrici si adeguano.
Il fronte tecnologico è sempre aperto, ma secondario. Adesso quello che conta è offrire servizi all'altezza.

Il motociclista evoluto, come il lettore di pianeta bicilindrico, cerca il progresso, ed il progresso non è tale se non investe la complessità e la multiforme varietà delle condizioni sociali.
Il progresso vero passa per la possibilità di realizzare sogni.

Così noi di pianeta bicilindrico abbiamo realizzato la prima vera
comparativa di moto che non cura gli aspetti meramente tecnici, ma quelli
sociali.

Quale motocicletta posso ambiziosamente permettermi di possedere, nonostante io abbia multicolori pezze ai pantaloni e debba vivere in una camera arredata di angiporto?

Ecco la risposta!

La selezione di Pianeta bicilindrico!
Nessuna immagine, nessuna annoiante scheda tecnica. Una lista con descrizione di quello che serve al potenziale acquirente. Diritti al punto.
Noi di PB abbiamo l'obiettivo di innovare ed informare, non di fare pubblicità più o meno occulta.
Quindi, in esclusiva per voi, ecco la nostra classifica!


Prima classificata: BUM Gelanden 1400
La casa della Foresta Nera ancora una volta ci ha stupito. Il costo del mezzo di 19.000 euro su strada e 18.500 se si ritira fuoristrada segna il tempo della vera innovazione. Il consistente sconto, che attirerà frotte di clienti in stivali da motocross, non è l'unica novità, anzi.
Il prezzo sarà anche dilazionabile in comode minirate di 0.90 euro al giorno, indicizzate col costo dei giornali e del caffè, per un periodo variabile dai sei mesi ai tre anni.
Successivamente sarà sufficiente scegliere se riscattare la proprietà del veicolo con una maxirata finale di 19.000 euro su strada o 18.500 fuoristrada (notate: nessuna svalutazione dell'usato! Ancora le moto della BUM sono i migliori investimenti su ruote!) Oppure cederla al concessionario in cambio di analogo modello ad una valutazione certa ottenibile con un veloce preventivo, anche online, oppure ancora, e qui sta il colpo gobbo di BUM, in caso di moto integra e con meno di 3000 km, restituirla a costo zero! avete capito bene, la restituite anche dopo un anno e non dovrete pagare niente, solo un contributo spese di 18.000 euro per la pratica di passaggio.
Di fronte a questa offerta, si rimane veramente a bocca aperta. Altro che le solite noiose corse alla cavalleria e alla cilindrata!!!!

Seconda classificata: TROMBI 1100 savignano
La casa di Ridracoli non è stata certo a guardare. Forte della tradizione
TROMBI di grosse moto da turismo e fortemente evocative, si rivolge ad un
pubblico sicuramente molto vasto. Quelli con le cosiddette pezze alle
braghe. Per questo, pur senza la varietà di offerte della potente BUM,
offre la bellissima 1100 Savignano in cambio di un contratto a termine di
lavoro nelle sue officine per tre anni alla paga base sindacale.
La grossa agevolazione per il cliente è che lo straordinario che farà
verrà monetizzato per il vitto ed alloggio in convenienti soluzioni B&B nei pressi del celeberrimo Lago artificiale.
Al termine dei tre anni, sarà possibile riscattare moto e contratto di lavoro a fronte di una maxirata veramente mini: solo tre mensilità.
La vocazione turistica della TROMBI ancora una volta siamo sicuri che incontrerà migliaia di utenti. Noi di PB non possiamo che essere felici di questo nuovo modo di intendere il motociclismo, epurato da inutili tecnicismi.

Terza classificata: KRT 975 ADV
Dinamica e giovanile come sempre, la casa di Heinzsuppe propone ancora un modello di rottura.
La convenienza sta proprio lì. A fronte di un listino ancora tutto sommato alto, c'è l'opzione "cambia prima" che propone un canone molto basso, attorno ai 150 euro al mese, a fronte di un pacchetto di sostituzione pezzi regolare e garantito, dai prezzi bloccati, oscillanti tra i 400 ed i 700 euro per intervento (gli interventi son quindicinali, garanzia di
aggiornamento e affidabilità dei componenti) ed una comoda maxirata finale pari al listino per un normale intervento di trapianto rene in clinica privata.
Anche qui siamo di fronte ad una proposta giovane ed innovativa, che accompagnata ad una adeguata copertura assicurativa sanitaria, sottoscrivibile a parte, attirerà gli appassionati di PB come mosche sul miele!!!

 Che dire? PIANETA BICILINDRICO ancora una volta è riuscito a individuare i prodotti più interessanti, e li ha testati, come sempre, con rigore ed imparzialità.

 Altri marchi e modelli non sono neanche stati presi in considerazione: i concetti legati alla prestazione, all'affidabilità, al basso prezzo di acquisto però non accompagnato da adeguati servizi che non fossero i soliti cinque anni di garanzia totale, cioè la ritrita manfrina dei costruttori orientali, ci hanno fatto propendere fin da subito verso la splendida triade che vi abbiamo proposto.

Alla prossima prova totale quindi, sempre, ovviamente, su PIANETA BICILINDRICO!!!

 
< Prec.
Advertisement
Design by Pianetabicilindrico | Powered by joomla |