Home arrow Blog arrow Perchè Pianeta Bicilindrico?
giovedì 05 dicembre 2019
Menu principale
Home
PianetaBicilindrico
Ultime Notizie
Le Interviste
Adventurous Biking
Provate per voi
Smart Shopping
Incontriamoci
Letti per voi
Collegamenti web
Blog
La voce dei Lettori
Cerca
La NewsLetter


Iscriviti per essere sempre informato sulle novità di PianetaBicilindrico!




Perchè Pianeta Bicilindrico? PDF Stampa E-mail
Scritto da La redazione   
venerdì 21 settembre 2007

 

Chi è BORIS FOSKOROV e perchè ha deciso di investire ingenti somme in un magazine online che rivoluzionerà l'intero settore? 



 
Boris Foskorov in una foto di 30 anni fa quando era solo un modesto impiegato in una azienda  mineraria, appassionato di moto bicilindriche
 Boris Foskorov in una foto di 30 anni fa quando era solo un modesto impiegato in una azienda mineraria, appassionato di moto bicilindriche

 

L'intervista 

PB: Partiamo dall'inizio, da dove viene?

BF: Sono normalissimo miliardario russo come tanti, nato a Volkograd, e invece di investire soldi in squadre di calcio come altri miei conterranei, ho preferito seguire la mia passione di sempre, le moto.  Da giovane mi piaceva correre nella steppa con la mia vecchissima bicilindrica.

PB: Sarebbe stato più facile gestire una squadra privata in motogp.

BF: Si forse si, ma da quando quei due attori hanno attraversato la russia in moto, mi sono chiesto se avessero utilizzato le moto giuste e la giusta attrezzatura e se una persona normale senza sponsor lo avrebbe potuto fare.

PB: Esistono decine anzi forse centinaia di magazine specializzati in campo motociclistico, perchè crearne un'altro? non sarebbe bastato un libro?

BF: Conosco tutte le riviste pubblicate nel mondo, le ho osservate per anni, ma ritengo che siano troppo succubi della logica commerciale pubblicitaria, del tipo, parlo bene della tua moto e tu mi fai l'inserzione, lei sa come funziona quell'ambiente, ma io non ho bisogno di soldi e quindi posso fare a meno di questi compromessi.

PB: Quali sono le cose che fanno di PIANETA BICILINDRICO un magazine diverso da tutti gli altri?

BF: Principalmente la assoluta onestà delle prove, mi sono permesso di reclutare in segreto tutti i maggiori tester mondiali, spesso in deroga ai loro contratti con normali riviste, e questi scriveranno le loro prove in modo assolutamente anonimo, tramite dei nomi inventati, solo il mio nome è vero.

PB: Lei non ha paura di eventuali ritorsioni da parte delle case produttrici?

BF: Io sono fornitore indiretto di parti essenziali alla produzione delle più famose moto, posseggo partecipazioni in molte società di componenti elettronici, diciamo che questo più che un magazine, sarà una rivista per il miglioramento della qualità produttiva del mercato moto, uno stimolo, e se non basta questo come stimolo, lei sa, in russia abbiamo altri mezzi.

PB: quando verrà presentato il magazine?

BF: presto, molto presto, probabilmente l'occasione sarà la fiera EICMA a Milano, o che il mercato italiano è in forte espansione e quindi mi sembra il posto migliore.

 
Pros. >
Advertisement
Design by Pianetabicilindrico | Powered by joomla |